Qual è la differenza tra sponsorizzazione di un evento ECM e reclutamento dei partecipanti?

Un evento formativo è sponsorizzato quando un Provider, per l’erogazione dell’ evento, si avvale di finanziamenti, risorse o servizi di un soggetto privato (Sponsor commerciale)in cambio di spazi di pubblicità o attività promozionali per il nome e/o i prodotti del soggetto sponsorizzante.
Il rapporto deve essere regolato da contratto che deve essere disponibile (agli atti dell’evento) per i controlli da parte della CNFC. I limiti entro i quali lo Sponsor può pubblicizzare i propri prodotti in ambito ECM sono regolati nel “Regolamento applicativo dei criteri oggettivi dell’Accordo S/R del 5 Novembre 2009 p.to 3 pubblicità, sponsorizzazione, conflitto d’interessi pag.14-15”.
Per reclutamento si intende la promozione di attività ECM da parte di sponsor commerciali che si realizza con il supporto economico (per iscrizione, viaggi, spese di permanenza, etc.) fornito al professionista della sanità. In questa situazione potrebbe realizzarsi una situazione di condizionamento, più o meno esplicito, del professionista da parte dello sponsor commerciale. Potrebbe anche realizzarsi una selezione dell’utenza di un evento formativo basata non esclusivamente sulle priorità di aggiornamento dei professionisti della sanità. Per questi motivi la CNFC ha deliberato di limitare il reclutamento diretto da parte di sponsor commerciali al massimo ad un terzo (50 su 150 crediti nel triennio) del debito formativo di ogni professionista della sanità.
(cfr.: Linee Guida per i manuali di accreditamento dei provider nazionali e regionali/province autonome, allegato 1, dell’ultimo Accordo Stato-Regioni in corso di pubblicazione– punto 3.2.2 Sponsor commerciali e professionisti della Sanità e Determina del 18 Gennaio 2011 comunicata nella sezione “primo piano” il 1 febbraio 2011)

In un corso FAD è ammesso il reclutamento dei partecipanti?

Nella tipologia formativa FAD non è consentito il reclutamento sponsorizzato dei partecipanti.
Tuttavia non si configura reclutamento qualora vengano semplicemente fornite ai partecipanti le credenziali di accesso all’evento FAD, fermo restando che al Provider è vietato fornire a chiunque ne faccia richiesta, l’elenco dei partecipanti e/o l’elenco di coloro che hanno acquisito i crediti formativi (vedi Regolamento applicativo dei criteri oggettivi di cui all’Accordo Stato Regioni del 5 Novembre 2009 – pag.15- p.to 3.2).

Nell’erogazione di un contributo ad un Provider per lo svolgimento di un evento, qual è la differenza tra Partner, Sponsor e altra fonte di Finanziamento?

Per Partner si intende qualsiasi ente che apporta un contributo (scientifico, organizzativo, ecc.) all’attività di formazione del Provider.
Per Sponsor si intende qualsiasi soggetto privato che fornisce finanziamenti, risorse o servizi a un Provider in cambio di spazi di pubblicità o attività promozionali per il nome e/o i prodotti del soggetto sponsorizzante (vedi Regolamento applicativo dei criteri oggettivi di cui all’Accordo Stato Regioni del 5 Novembre 2009 – pag. 13 p.to 3.2).
Per “altro Finanziamento” si intende quando un soggetto non chieda al Provider alcuna pubblicità in cambio del proprio contributo economico per lo svolgimento di un evento.

L’Azienda che invita dei partecipanti ad un evento ECM Residenziale, cosa deve trasmettere al Provider?

Ai sensi della Determina del 18.01.2011 “Reclutamento dei partecipanti” l’Azienda che invita professionisti sanitari a frequentare un determinato evento formativo, con spese a carico dell’azienda stessa, deve fornire al Provider l’elenco con i nomi dei partecipanti invitati all’evento formativo.

È consentito fare la pubblicità di farmaci, strumenti e dispositivi medici in sedi adiacenti a quelle dedicate all’ECM?

È consentito che la pubblicità di specifici prodotti d’interesse sanitario (farmaci, strumenti e dispositivi medico-chirurgici, ecc.) possa essere fatta in sedi adiacenti a quelle dedicate all’ECM. (vedi Regolamento applicativo dei criteri oggettivi di cui all’Accordo Stato Regioni del 5 novembre 2009 e per l’accreditamento – punto 3.1 Pubblicità – pag. 14 approvato dalla CNFC -Commissione Nazionale per la Formazione Continua –  il 13 gennaio 2010)